L'economia come scienza morale - lectio a cura della prof.ssa Maria Cristina Marcuzzo

Martedì, 7 Febbraio, 2017 - 17:00

Aula Multimediale
Palazzo del Rettorato
Sapienza Università di Roma
Piazzale Aldo Moro 5

INGRESSO LIBERO

Martedì 7 febbraio alle ore 17.00 la Fondazione Roma Sapienza promuove la lectio “L'economia come scienza morale” a cura della prof.ssa Maria Cristina Marcuzzo. L’evento si svolgerà presso l’aula multimediale all’interno del palazzo del Rettorato.
L'economia è una disciplina posta tra due crinali: la scienza dei fenomeni fisici, osservabili  e quantificabili, e lo studio degli eventi umani che si presentano in un contesto da ricostruire e interpretare; mentre la maggior parte degli economisti cerca sicurezza del metodo scientifico, ad altri appare invece falsa e vana la ricerca dell'assimilazione con le scienze fisiche. Diversamente dalle scienze esatte, dove esiste la riproducibilità dell'esperimento e le spiegazioni hanno un alto valore predittivo, l'economia è un ambito (di analisi e di azione) in cui il ruolo del soggetto - con i suoi valori e i suoi comportamenti- è determinante. E' quindi una scienza morale, dove cioè l'intenzionalità e il giudizio prendono il posto del determinismo delle leggi naturali. Userò gli argomenti di due illustri "conoscitori" della materia, un grande economista, John Maynard Keynes, e un abilissimo finanziere, George Soros, per illustrare questa tesi.